Il Gruppo

Il gruppo scout Perugia 3 è sorto il 3 febbraio 1988 nella Parrocchia dei SS. Biagio e Savino in via Birago, proprio nel giorno della festa del patrono S. Biagio.

L’allora parroco don Vincenzo Zuccaccia, intenzionato a dar vita ad un gruppo scout, entrò in contatto con un vecchio capo Luciano Melloni (Lucky) che abitava nel quartiere; in breve tempo fu fondato il reparto “Sirio” che nell’estate di quell’anno fu presente, con alcuni ragazzi, al campo regionale E/G a M.Alago (Nocera Umbra).

Il gruppo fu censito in AGESCI nel 1989; i primi capi furono Giovanni Renzini, Marcello Martina, Giorgio Buonaurio (trasferitosi dal PG 17), Elvira Rongoni con A.E. don Orlando Sbicca subentrato a d. Vincenzo che, colpito da una grave malattia, morì in breve tempo.

Il primo campo estivo si svolse a Bolognola nell’estate del 1989 con lo staff di reparto composto da Giorgio Buonaurio, Marcello Martina e d. Orlando Sbicca; purtroppo dopo alcuni giorni di campo, a seguito della pioggia continua e abbondante, il campo fu interrotto e si tornò a casa.
Dal 2002 si sono formati gradualmente 2 Reparti “sperimentali”: il Reparto “Sirio” e il Reparto Pionieri “Pleiadi”

Il Branco “Waingunga” fu fondato nel 1990 con lo staff composto da Elvira Rongoni, Giovanni Renzini, Valeria Loreti.

La branca R/S ebbe inizio in fase “embrionale” già dal campo estivo di reparto a Poggio Bustone (1991). Poco prima del campo fu formata con i più grandi del reparto una “pattuglia senior” i cui conpomenti erano Roberto Gubbiotti, Luca Tortoioli, Andrea Grasselli, Marco Giovagnoni, Giorgio Savini, Claudio Castellani, Barbara Stacciari; la pattuglia, guidata da Giorgio Paci, effettuò alcuni giorni di campo mobile durante il suddetto campo di reparto. A ottobre del 1991 si formò il noviziato guidato da Silvano Rometta (proveniente dal S.Nicolò di Celle 1) e Roberta Frattegiani che effettuò la sua prima route nell’estate del 1992. L’anno successivo il nostro primo clan, seguito sempre da Silvano, si appoggiò per un anno al clan del gruppo PG17 il cui capo clan era Piero Biscarini.

Dal 2001-2002 si è formato dapprima il noviziato biennale che si è successivamente trasformato nel reparto pionieri.

Nel 2008, anno in cui è terminata la sperimentazione, è stato chiuso il reparto pionieri e si è ricostituito il noviziato inizialmente biennale..

..Attualmente il gruppo è composto da:

  • Branco “Waingunga” (4 anni) con tana in via L. da Vinci (Parrocchia di S. Maria di Colle)
  • Reparto “Sirio” (4 anni) con sede in via Birago (Parrocchia dei SS. Biagio e Savino)
  • Noviziato “Rosa dei Venti” (1 anno) con sede in via del Lauro (Parrocchia di S. Andrea in porta S. Susanna)
  • Clan “Il Timone” (3 anni) con sede in via del Lauro (Parrocchia di S. Andrea in porta S. Susanna)

La Comunità Capi si riunisce nelle sale della Parrocchia dei SS. Biagio e Savino.

Questo sito fa uso di cookies. Altre informazioni | Chiudi